MENU

Le Superfici

Piaggio-sala vespa - Pontedera (PI)

4
8
Archisio - Le Superfici - Progetto Piaggio-sala vespa
Il disimpegno che precede l’ingresso alla sala vespa, è caratterizzato da un elemento 3d luminoso, posto trasversalmente al centro della stanza, lateralmente sono state costruite pareti in cartongesso curvilinee con nicchie luminose. Le pareti perimetrali sono state realizzate in cartongesso, sono sospese, non si appoggiano né sul pavimento, né sul soffitto e, lasciano spazio alla fuoriuscita della luce indiretta, creando un gradevole effetto estetico. Entrando nella sala riunioni, la prima cosa che salta agli occhi è la grafica incentrata a riprodurre immagini della vespa che dà il nome alla sala. La scelta dei controsoffitti riflettenti e retroilluminati ha aiutato il progettista a risolvere la problematica del soffitto basso, infatti l’effetto specchio creato, elimina completamente la percezione del controsoffitto di appena 2,40 metri di altezza.
Tag: soffittitesi;cartongesso;rivestimenti;resina;microcemento;lightbox

Amalia laghi - Pontedera (PI)

3
3
Archisio - Le Superfici - Progetto Amalia laghi
All’interno del “parallelepipedo” in legno lamellare nasce il ristorante amalia, che occupa gran parte della superficie totale dell’immobile. Il ristorante risulta essere oggetto architettonico particolare per la stupenda parete vetrata lunga oltre 20mt, che lo divide dalla spiaggia attrezzata antistante, alla quale si può accedere nel periodo estivo. Il progetto illuminotecnico della struttura è stato elaborato in modo puntuale utilizzando delle tonalità calde e con intensità non invasiva, i faretti pedonabili nella zona dell’ingresso al tunnel creano un apprezzabile effetto luce/ombra sul controsoffitto in lastre di fibrocemento.

Antonio lupi design - Cerreto Guidi (FI)

5
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Antonio lupi design
Anche la antonio lupi design, storica azienda di stabbia - cerreto guidi, ci ha scelto per realizzare la “scatola” dove i designers dell’omonima azienda partoriscono le idee. La facciata principale presenta una doppia veste, per accedere alle aree operative si passa da una “serra” a temperatura controllata dove vegetano molte piante di origine tropicale. Al piano terra sono state realizzate due sale direzionali ed una biblioteca/archivio. Oltre alla luce naturale l’ingesso è stato arricchito con grandi faretti ad incasso di forma circolare. L’open space realizzato al primo piano dell’edificio, è la “zona operativa”, dove lavorano i designer dell’azienda, dove vengono sviluppati i progetti e prese le decisioni importanti. 250mq di controsoffitto in cartongesso accolgono corpi illuminanti lineari in stile “minimal”. Sullo sfondo si può ammirare la parete attrezzata in cartongesso dove si scorgono i primi bozzetti dei nuovi progetti. Non poteva certo mancare la zona relax posta al secondo ed ultimo piano ed arredata un po’ in stile metropolitano con soffitto a volta e impianti a vista. Anche qui è stato installato un controsoffitto in cartongesso a volta seguendo la forma del solaio di copertura. L’intercapedine di questo controsoffitto è stata colmata di poliuretano espanso per migliorare il comfort termico dell’ambiente. Nella zona della parete finestrata infine è stata installata una particolare veletta che accoglie le tende a rullo e, i corpi illuminanti, entrambi a totale scomparsa.

Beauty and sun - Empoli (FI)

3
2
Archisio - Le Superfici - Progetto Beauty and sun
Il centro benessere beauty and sun è situato in via roma, la via principale di empoli che unisce la stazione ffss alla piazza della vittoria. L’aspetto esterno è vincolato e quindi mantiene le architetture del fabbricato storico. L’ingresso reception di beauty and sun è caratterizzato dall’arredamento “country chic” ed il binomio di colori caldi che è riportato in tutto il centro benessere. Il bancone reception è stato realizzato recuperando un bancone esistente, mentre la parete che costeggia l’ingresso alla zona operativa è stata decorata con un effetto pietra spaccata. Tutta la pavimentazione è stata realizzata con parquet dai toni caldi che richiama l’arredamento, anche il corridoio che porta alle cabine è stato allestito come un vero e proprio “accompagnatore” alle aree relax.

Bottega dei miracoli - Pisa (PI)

4
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Bottega dei miracoli
La bottega dei miracoli è il nuovo punto vendita di prodotti artigianali nato accanto alla famosa torre più famosa del mondo. L’idea è quella di sostenere il territorio fornendo un lavoro stabile ai giovani in situazioni di difficoltà. I prodotti dal “valore sociale aggiunto” sono di manifattura artigianale e provengono da ogni parte d’italia: ad esempio si può trovare la cioccolata modicana, prodottio biologici delle terre di loppiano, astucci ed altri prodotti artigianali “made in carcere” realizzati dalle detenute del carcere di rebibbia. Il negozio si presenta come un grande rettangolo diviso più o meno a metà da un’arco antico. Il soffitto del negozio doveva rimanere com’era, il locale non può essere controsoffittato… come facciamo ad illuminarlo? Ci ha pensato il progettista creando su tutto il perimetro del locale nicchie in cartongesso con sfondo luminoso utilizzate prevalentemente per l’esposizione dei prodotti in vendita e, a “cappello” delle nicchie abbiamo installato una fascia di telo retroilluminato che da solo riesce ad illuminare l’ambiente. Le nicchie a volta perimetrali, risultano essere sospese ed alla loro base è stata installata una fascia di erba che delimita la zona calpestabile formando un piacevole percorso curvilineo che va dall’ingresso, passando per la zona cassa fino ad arrivare all’uscita. Le nicchie trattate con decorazione particolare e l’illuminazione puntuale, aumentano il valore dei prodotti esposti.

Cantine antinori - bolgheri (li) - Livorno (LI)

8
2
Archisio - Le Superfici - Progetto Cantine antinori - bolgheri li
L’ingresso principale della tenuta guado al tasso dei marchesi antinori. L’imponente struttura sfaccettata, a forma di “aragosta” si estende per oltre 6300mq. Al suo interno troviamo la barricaia, la preparazione ed imbottigliamento e la palazzina degustazione. Nei vari ambienti abbiamo realizzato pareti divisorie e contropareti atte a preservare le temperature ed il grado di umidità degli ambienti. Il piazzale antistante l’ingresso alla cantina è stato rivalutato da una copertura a forma di “becco” che caratterizza l’intera parte centrale. L’esterno della cantina è totalmente costruito con una speciale lega di zinco-titanio innovativa e dalle caratteristiche performanti. Molto particolare il controsoffitto inclinato e con vari salti di quota per accogliere i lucernai presenti sulla copertura. Alla “dependance” della cantina, troviamo il centro aziendale, nuova sede degli uffici della tenuta guado al tasso. Caratteristica la parete vetrata rivolta verso la cantina. Al proprio interno sono stati installati sistemi in cartongesso e complementari. Alle spalle del centro aziendale dal recupero della ex-attrezzaia, sono nati i nuovi spazi per la mensa aziendale, il deposito dei fitofarmaci e, l’officina meccanica; anche in questi locali il nostro intervento è servito per adattare gli spazi alle nuove esigenze, ed a realizzare le compartimentazioni antincendio.

Calzaturificio carisma - Lastra a Signa (FI)

4
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Calzaturificio carisma
All’ingresso, la zona reception è caratterizzata da uno stile semplice, pulito, quasi minimale, la controsoffittatura a “isola sospesa” rende possibile l’illuminazione perimetrale soffusa non noiosa, mentre per l’esigenza sono stati impiegati spot puntuali e sospensioni d’arredo per la zona attesa. Anche il design dell’area operativa è stato studiato nei minimi particolari. Non è la “solita” fabbrica di scarpe ma, una sartoria attenta al dettaglio. Per il benessere dei lavoratori in queste aree sono stati utilizzati materiali performanti dal punto di vista dell’acustica, rendendo gli ambienti più confortevoli e più vivibili durante l’orario lavorativo, non tralasciando la sicurezza infatti, sono stati anche installati dispositivi e compartimentazioni antincendio di ultima generazione. La sala riunioni è un “parallelepipedo” perfetto dove si fondono eleganza e comfort. Per quest’area oltre alle sospensioni luminose, sono stati praticati tagli di luce nel controsoffitto. L’arredo è completato con i quadri vegetali che oltre ad essere piacevoli alla vista fungono da assorbenti acustici che, come il pavimento di natura vinilica, concorrono a migliorare il noioso riverbero rendendo la sala riunioni un’area piacevole per prendere le decisioni importanti.

Carismi- filiale livorno - Livorno (LI)

4
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Carismi- filiale livorno
L’ingresso all’istituto bancario, caratterizzato da porte in cristallo serigrafate si affaccia direttamente in una delle principali vie del centro di livorno Il controsoffitto dello sportello bancario è totalmente in cartongesso e, al centro nella zona casse abbiamo installato un controsoffitto luminoso che accompagna lo sguardo sullo sfondo del locale dov’è presente il logo del gruppo bancario. Gran parte dei divisori interni sono in cristallo, l’ambiente sembra quasi un openspace e, l’illuminazione lineare studiata perimetralmente alle pareti ne evidenzia la bellezza. Per la pavimentazione sono state scelte piastrelle simil graniglia che rendono l’ambiente molto elegante. Anche il banco cassa in stile minimale presenta illuminazione led alla base che evidenzia il pavimento caratteristico.

Casa di cura leonardo - Vinci (FI)

5
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Casa di cura leonardo
Da sempre attenti al minimo particolare, la direzione ha voluto ricreare il logo della storica attività nei pavimenti vinilici installati recentemente durante il refitting delle corsie. L’ingresso principale della casa di cura è caratterizzato da controsoffitti in cartongesso con salti di quota curvilinei. Il tutto è accentrato ad evidenziare il rivestimento in acciaio molto particolare del pilastro che si trova proprio al centro della zona reception. Tutti i corridoi della clinica sono invece caratterizzati da controsoffitti in cartongesso su quote diverse, una “cornice” perimetrale che contiene tutta la parte impiantistica tecnica e domotica. Dove gli impianti e l’architettura dell’immobile lo permetteva, sono stati creati lucernai con luce artificiale che, oltre al fattore prettamente estetico, concorrono a rendere più luminosi e spaziosi gli ambienti.

Chelli illuminazione - Pontassieve (FI)

5
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Chelli illuminazione
La parete che fiancheggia l’accesso allo showroom chelli, decorata con lettering. Il progettista ha adottato come linee guida, colori a contrasto (nero, bianco e grigio) per tutto lo showroom. Bello e molto particolare il gioco di sospensioni presenti in tutti gli ambienti. Abbiamo installato pareti in cartongesso sospese a varie altezze dal pavimento atte a sostenere ed esporre i corpi illuminanti. Le diverse ambientazioni ricreate all’interno dello showroom sono divise da tende a fili “vedo non vedo” che separano ma non separano realmente. Su progetto dell’architetto, abbiamo creato pareti/espositori roteanti, installate su binari scorrevoli, sospese da terra, utili per recuperare lo spazio ed utilizzare anche la parte posteriore per esporre le tantissime varietà di applique. Dall’interno dello showroom per accedere agli uffici di progettazione è d’obbligo il passaggio da “la galleria della luce”. Nella galleria sono stati ricreate tutte le possibilità di illuminazione: diretta, indiretta, spot, strip, ecc. La galleria assume l’identità di laboratorio illuminotecnico dove il cliente potrà vedere le differenze tra i vari tipi di illuminazione e le varie tonalità della luce.

Clinica fq - Monte San Savino (AR)

5
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Clinica fq
Ingresso/reception della nuova clinica fq, studio dentistico odontoiatrico. La clinica si sviluppa su oltre 300mq di superficie ed è stata studiata dal progettista per dare al cliente un risultato unico in stile “minimal”. Le pareti della zona reception e della sala d’attesa presentano un rivestimento 3d sfaccettato che rende l’ambiente quasi “spaziale”. Per la sala d’attesa la scelta delle sedute modulari e colorate ricorda molto i famosi mattoncini lego®. Le pareti in cartongesso, risultano essere sospese nell’aria creando un piacevole effetto fugato a contatto con il pavimento. Partendo dalla sala d’attesa, oltrepassando la porta in cristallo si accede ad un percorso di forma circolare a senso unico; le pareti perimetrali in cristallo si interrompono per dare accesso alle cabine. L’illuminazione prevista per il corridoio lascia libera scelta al cliente di utilizzare il “taglio di luce” al centro del controsoffitto che si estende per tutto il percorso od in alternativa di utilizzare la luce indiretta perimetrale molto più soft. Parte delle pareti ed il controsoffitto della sala riunioni situata al centro della clinica fq sono rivestite in pannelli fonoassorbenti topakustik®. Tali pareti si fondono con lo stite “total white” voluto dal progettista e migliorano notevolmente il comfort acustico dell’ambiente. Il controsoffitto delle cabine è stato progettato in maniera da accogliere: tende, faretti e impianti meccanici totalmente a scomparsa in stile minimale, l’illuminazione invece, è stata progettata con soffitti tesi retroilluminabili saros design italia®.

D & f confezioni - Empoli (FI)

4
0
Archisio - Le Superfici - Progetto D f confezioni
Di nostra progettazione i nuovi spazi operativi i soffitti luminosi che contraddistinguono tutti gli ambienti della nuovissima sede di d&f confezioni, partner di spicco delle grandi firme. Abbiamo curato tutti i particolari realizzando dalle partizioni interne in cartongesso ai rivestimenti tessili, dall’installazione dei soffitti retroilluminati al design delle griglie a scomparsa dell’impianto di condizionamento. L’alternarsi dei setti verticali in cartongesso con pareti in cristallo extrachiaro rendono gli ambienti luminosi e in stile minimale, come richiesto dalla committenza. La parete della sala campionario è stata interamente rivestita con carta da parati personalizzata con foto che ricordano “il mestiere” del committente, il pavimento è stato completamente rivestito con eco-cemento effetto materia, gli arredi anch’essi su misura e personalizzati ricordano lo stile industriale/metropolitano.

Farmacia azzerlini - Empoli (FI)

4
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Farmacia azzerlini
La dott.ssa biasini ha affidato alla nostra azienda il refitting della farmacia azzerlini di empoli, il rinnovamento dei locali ci ha visto protagonisti nella realizzazione di controsoffitti artistici in cartongesso. Il progettista ha voluto valorizzare le scaffalature perimetrali con ribassamenti e luce diretta. Oltre ai ribassamenti perimetrali sono stati praticati controsoffitti ribassati anche al di sopra di banconi e zone lavoro. Per l’illuminazione generale della farmacia abbiamo installato velette contenenti strisce led che percorrono i locali in lungo ed in largo creando un’atmosfera armoniosa e rilassante.

Farmacia comunale le melorie ponsacco - Ponsacco (PI)

4
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Farmacia comunale le melorie ponsacco
Imponente la facciata dell’edificio che ospita la farmacia più grande della toscana, sviluppata su una superficie di circa 1100 m². Dalle linee morbide il controsoffitto in cartongesso, formato da vari sbalzi di quota dovuti all’impiantistica. L’ingresso è caratterizzato da un “plafone” sospeso in corten di forma circolare sul quale è stato installato un controsoffitto luminoso. Non poteva che essere “movimentato” il canale luminoso realizzato in telo teso che veicola la luce in tutta la farmacia come una linea guida, creando un percorso emozionale.

Farmacia santa giulia calcinaia - Calcinaia (PI)

3
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Farmacia santa giulia calcinaia
Il rinnovamento totale della farmacia ci ha visto protagonisti nella realizzazione dei cartongessi e dei controsoffitti luminosi. I tempi strettissimi concessi per le installazioni ci hanno obbligato a lavorare su più turni, giorno, notte e festivi e, il risultato è stato talmente appagante che ci ha fatto subito dimenticare gli sforzi fatti. All’interno dei controsoffitti in cartongesso sono state create “scanalature” per l’inserimento dei corpi illuminanti in pressofusione di alluminio. Particolarità e unicità della realizzazione sono le forme tridimensionali a “goccia” in telo teso. La forma a goccia è stata realizzata utilizzando forme customizzate in plexiglass idoneamente applicate con staffe in alluminio. La goccia visibile in foto è stata retroilluminata con led rgb. L’altra “goccia” di dimensioni molto più grandi è stata installata al centro della farmacia ed illuminata con led 5000°k. Le forme tridimensionali studiate dal progettista hanno raccolto molto entusiasmo da tutti compresa la clientela che ha seguito in prima persona lo stravolgimento/rinnovamento della farmacia.

Farmacia dr. Baldassarri - Serravalle Pistoiese (PT)

6
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Farmacia dr Baldassarri
Emozionale l’interno della farmacia visto da fuori. L’illuminazione principale è data dai soffitti tesi retroilluminati che spaziano dall’ingresso per tutta l’area della farmacia. Sia negli scaffali che nel controsoffitto è stato ricreata l’immagine della “rocca” simbolo di serravalle pistoiese. Un’ellisse lunga circa 4 metri e larga circa 2,5 metri in telo teso retroilluminato, stampata con l’immagine ad alta risoluzione fornita dalla committenza. Foto 3 La struttura tridimensionale del “drago cinese” (così è stato nominato dal progettista) è stata realizzata in carpenteria metallica leggera. Tale struttura ha fatto da supporto per l’installazione dei profili in alluminio ove vengono tensionati i teli in pvc. Questa è la vista dall’ingresso della farmacia, il drago cinese si contorce per tutto il locale aggirando i pilastri portanti. Per il rivestimento di tutta la struttura sono stati utilizzati ben 60 teli di forma irregolare e, all’interno sono stati installati tubi led per tutta la lunghezza del soffitto 3d.

Figc coverciano - Firenze (FI)

3
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Figc coverciano
Intervento di “riqualificazione” estetica della sala riunioni della sede di coverciano. L’intervento ha preso in oggetto la realizzazione della nuova controsoffittatura: un’ellisse lunga circa dodici metri e larga quattro. L’ellisse realizzata è l’esatta copia del tavolo in legno massello sottostante, dove si riuniscono le più alte cariche del calcio italiano.

Hotel villa ambrosina - Impruneta (FI)

3
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Hotel villa ambrosina
L’intervento estetico ha toccato soltanto la reception e la sala adiacente. Lo stile antico/rustico dei locali ha voluto padroneggiare sull’allestimento del locale, realizzando quindi volte in cartongesso su tutto il perimetro, abbiamo reso l’ambiente più accogliente. Le cornici in gesso applicate alle pareti ed il controsoffitto a “carabottino” nella zona reception caratterizzano la residenza storica e rivalutano l’estetica dei locali.

Idea design international dubai - Dubai

4
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Idea design international dubai
E’ in dubai (u.a.e.) che lo studio ha scelto di espandersi, aprendo una filiale del già acclamato ufficio di ponsacco. Per i due uffici direzionali, gemelli di forma trapezoidale, è stato scelto di inserire controsoffitti tensocielo reflex & trasparent. Anche la grande sala riunioni, è stata allestita con la stessa tipologia di controsoffitto. L’headquarter, si trova all’interno di un imponente edificio sito nella business bay.

Idea design international ponsacco - Ponsacco (PI)

2
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Idea design international ponsacco
Imponente e super-moderna la nuova sede dello studio di architettura e contract idea design international. La nostra azienda ha curato tutta l’opera realizzando i tamponamenti esterni con pannelli coibentati e, le partizioni interne in cartongesso. Il comfort ottenuto dalla studio approfondito della stratigrafia dei tamponamenti ha fatto si che questa costruzione/innovazione sia d’esempio per altre strutture simili costruite in zona.

Mensa universitaria pisa - Pisa (PI)

6
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Mensa universitaria pisa
La facciata della mensa universitaria di via martiri a pisa, si trova in pieno centro storico, proprio alle spalle della famosa università “normale” do ve hanno studiato molti personaggi famosi. L’intervento ci ha visto protagonisti nell’installazione dei nuovi controsoffitti, dei cartongessi e dei teli luminosi in pvc. Il progetto ha avuto come obiettivo principale il miglioramento acustico dell’edificio. Per tutti i controsoffitti modulari sono stati scelti dalla direzione lavori pannelli fonoassorbenti molto prestazionali. Sono state realizzate pareti e contropareti in cartongesso ad alta resistenza agli urti. Molto particolare è l’andamento del perimetro degli ascensori, sono stati applicati manufatti preformati curvilinei, sia agli spigoli che in prossimità dell’accesso agli ascensori. Nella zona self service, la scelta dell’illuminazione è ricaduta sui nostri soffitti tesi retroilluminabili che permettono la realizzazione di qualsiasi forma di qualsiasi dimensione. Sono state realizzate velette in cartongesso sospese che delimitano le zone luminose. Le aree luminose installate a “cappello” ai banconi self service, hanno volutamente la medesima forma degli stessi.

Museo del tessuto prato - Prato (PO)

3
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Museo del tessuto prato
Il museo del tessuto è accolto in un edificio storico nel centro di prato. All’ingresso principale abbiamo allestito un ambiente accogliente dal nome “museum shop” ricco di prodotti editoriali, oggetti di design e di artigianato. I controsoffitti tensionati retroilluminati sono la fonte luminosa principale del museum shop.

Pasticceria chocolatl pontedera - Pontedera (PI)

3
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Pasticceria chocolatl pontedera
Il logo, riconoscibile tra tanti, di irrinunciabile dolcezza! La pasticceria molto conosciuta in pontedera, si è recentemente trasferita nella stessa via ma in un fondo molto più grande e accogliente, senza contare la maggior visibilità che ha acquisito, trovandosi nei pressi del centro del paese. L’area vendità è completamente arredata in cartongesso e, per l’illuminazione abbiamo utilizzato un controsoffitto teso retroilluminabile che copre l’intera superficie del negozio. Le zone d’ombra non sono sicuramente un problema! I colori ricordano senz’altro il cioccolato ma, se non bastassero i colori, ci pensano le scaffalature in cartongesso a ricordare la “tavoletta” di cioccolato.

Punto acque s.p.a. Ospedaletto (pisa) - Pisa (PI)

6
0
Archisio - Le Superfici - Progetto Punto acque spa Ospedaletto pisa
Il nuovo punto acque di ospedaletto ha come caratteristica principale, l’estrema luminosità dei locali perché possiede ben 5 vetrine che assorbono luce naturale dall’esterno. Di grande impatto è la parete in cartongesso curvilinea lunga quasi 20 metri che divide la zona attesa e gestione clienti dalle aree operative. Idea molto premiata quella di simulare un fiume con i ponticelli che fiancheggia la parete curvilinea creando uno scenario quasi suggestivo. Una zona del nuovo punto acque è stata dedicata all’installazione di un “fontanello” di acqua potabile dove chiunque può attingere. Un particolare del fontanello costruito di base in cartongesso e rivestito con mattoncini veri sabbiati. Il cuore del fontanello invece è stato costruito in acciaio satinato. Nelle aree operative e/o gli uffici su richiesta del progettista abbiamo installato controsoffitti modulari in alluminio e plafoniere ad incasso.

Scuola d'infanzia cascina - Cascina (PI)

3
1
Archisio - Le Superfici - Progetto Scuola dinfanzia cascina
Tre volumi che si intersecano identificando in maniera univoca le varie sezioni della scuola. La struttura è completamente in legno xlam, esternamente è stato applicato un cappotto in fibra di legno di ben 16cm di spessore mentre internamente è stato realizzato tutto in cartongesso. Una superficie complessiva di circa 740 m², l’utilizzo di materiali ecocompatibili sia per la costruzione che per il rivestimento esterno, realizzato in fibra di legno, fanno si che questo edificio abbia ricevuto il doppio premio casaclima classe a. Nella parte centrale è stato realizzato un “giardino d’inverno”, l’area comune e, lo spazio pranzo. Le aree interne perimetrali sono state occupate dai servizi, dalle aule e dai locali tecnici.

Villa fagan - Firenze (FI)

3
4
Archisio - Le Superfici - Progetto Villa fagan
Sorta negli ultimi anni dell’ottocento, immersa nel grande giardino di alberi secolari, occupa una superficie di circa 1.600 m². Il restauro è stato di tipo conservativo ma, l’arredo interno è stato progettato tenendo conto della “modernità” dei giorni nostri. La sala riunioni è caratterizzata e illuminata da elementi 3d sospesi che riprendono nella forma e nel colore, l’arredo degli ambienti.

Zen hotel - Pietrasanta (LU)

4
4
Archisio - Le Superfici - Progetto Zen hotel
Progetto di rilievo realizzato in marina di pietrasanta, che ci ha visto impegnati per ben 8 mesi per la sua realizzazione. Abbiamo realizzato con tecnologie a secco, tutte le ambientazioni: camere, suite, sala ristorante, reception, area benessere e relax. Anche le camere sono ben curate dal punto di vista del design ma soprattutto abbiamo dato particolare importanza al comfort acustico, utilizzando materiali di primissima qualità. Di pregio e unica nel suo genere la piscina realizzata sulla copertura piana dell’edificio a cinque piani.
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Le Superfici