MENU

Aeon Architecture & Design

Appartamento privato - a single man - Firenze (FI)

6
3
La vera scommessa era quella di trasformare un piccolo spazio uso ufficio di 77 mq2 con una grande terrazza nascosta, in un piccolo "luxury apartment" con tutte le tecnologie del momento, dalla domotica alla bio energia, enfatizzato anche in modo eccessivo ancorché voluto, da alcuni elementi di arredo di design estremamente riconoscibili, storici, conosciuti ormai in tutto il mondo anche dal pubblico medio. Lo spazio era estremamente banale, un rettangolo con infissi in allumino a mezz’altezza che dovevo assolutamente nascondere, per cui, la logica era quella di valorizzare ed accentuare le debolezze trasformandole in punti di forza. Ho dovuto agire lavorando sulle pareti utilizzando materiali veri, come il ferro naturale ed il cemento posti in verticale in modo decorativo, come fossero grandi piastrelle, che in un continuum di insieme di linee e di fughe confondono gli infissi e le zone di accesso delle camere e del bagno. Altra regola, era quella di mettere in risalto i materiali di prestigio con dei focus che saltassero agli occhi, quasi eccessivi. Un pavimento in quercia del 500 volutamente irregolare per dare un tocco chic e vintage. Lampade di fontana arte, di flos, di tom dixon. Tavolo e poltroncine di minotti e letto e divani baxter. Insomma tutto il meglio del made in italy e non solo, versione maschile, concentrato in pochi metri quadri. L’appartamento è volutamente pensato per un uomo single, un professionista molto dinamico con poco tempo per se stesso, che utilizza la casa praticamente solo per dormire o poco più.. Anche la cucina, piccola ed essenziale, e stata studiata nei minimi dettagli, ma anche questa, opportunamente nascosta da un portellone scorrevole di ferro naturale in linea con il contesto generale del concept. Un grande bagno, con una grande doccia, perché realmente finisce per essere il luogo più vissuto quotidianamente, più della cucina e del soggiorno talvolta. Una curiosità, in tutta la casa no ci sono maniglie a vista, le porte sono a scomparsa, e si confondono tra le linee delle pareti. Anche i comodini e i mobili sono scomparsi, ormai tramontati. L’armadio è a tutta parete e sembra una decorazione della stessa, quasi impercettibile, bisogna pensare dov’è. Insomma, un minimal, lontano, molto lontano però dal mondo ikea. Un luxury minimal, non troppo carico, ma di carattere e personalità, con un'identità ben delineata ed un mood internazionale. Questo appartamento, potrebbe trovarsi ovunque, da tokyo a new york, da stoccolma a dubai. Certamente lontano dal mondo femminile, questo è uno spazio, in definitiva, comunque accogliente, che ti fa sentire premiato, protagonista. Un po’ contemplativo e narcisista, autoreferenziale. Ma se vogliamo, un punto di riflessione che anche l’architettura si pone e deve porsi al problema della solitudine maschile over 40, quella solitudine talvolta non voluta, ma data dal disagio delle grandi complicazioni relazionali frutto del nostro tempo.
Archisio - Aeon Architecture Design - Progetto Appartamento privato - a single man
0
Archisio - Aeon Architecture Design - Progetto Appartamento privato - a single man
0
Archisio - Aeon Architecture Design - Progetto Appartamento privato - a single man
0
Archisio - Aeon Architecture Design - Progetto Appartamento privato - a single man
0
Archisio - Aeon Architecture Design - Progetto Appartamento privato - a single man
0
Archisio - Aeon Architecture Design - Progetto Appartamento privato - a single man
0
 
Vedi gli altri progetti
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Aeon Architecture & Design