Menu

Camera da letto: dettagli tutti al maschile

Visite ricevute
564
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come rendere maschile una camera da letto 


Quotidianamente, quando si parla di arredamento e progettazione di interni di una casa, è comune pensare allo stretto legame che esiste tra l’home decor e il mondo femminile. E’ infatti più consueto che sia la donna, la figura più attenta ai rivoluzionamenti in una abitazione e che l’ultima parola in termini di design spetti a lei per effettuare cambiamenti in termini di complementi d’arredo, accessori e tessuti. Questo in modo particolare quando si deve arredare una camera da letto.


Come rendere maschile una camera da letto


In verità anche l’uomo di oggi è particolarmente attento a scegliere il look perfetto per i propri spazi in un appartamento o in una casa. Gli piace essere al passo con i tempi ed è sicuramente più favorevole e propenso nel farsi consigliare da architetti e interior designer affinché colorazioni, mobili e tutti i vari optional necessari, leghino al meglio nel progetto da attuare.

Ma cosa può davvero rendere maschile una camera da letto? Vediamo insieme gli elementi basilari che danno adito alla creazione di un mood tipico per il sesso forte.


Camera da letto: dettagli tutti al maschile



Biancheria da letto


Partiamo dalla biancheria da letto. Il bianco va sempre per la maggiore e anche per l’uomo è un colore amato e simbolo di freschezza e sinonimo di pulito. Ma per chi si sente più audace e vuole giocare con altre tonalità, può tranquillamente sbizzarrirsi in tutte le nuance dei blu, dei grigi, dei neri e dei marroni. Questi sono di solito i toni che danno un imprinting maschile a una camera da letto e che meglio si addicono al contesto di una zona dedita al relax e al riposo di un uomo.


Biancheria da letto in una camera maschile


Meglio privilegiare le finiture monocrome e in tinta unita o lasciarsi andare su dei rigati molto definiti o un quadrettato ampio e tenue. Preferibilmente, sarebbe bene evitare soluzioni con motivi floreali o troppo fantasiose, per cercare di mantenere un’atmosfera sobria, elegante e soprattutto virile.



Plaid, coperte e cuscini


I tessili, in ogni loro struttura e conformazione, sono fondamentali per inserire quel tocco maschile ad una camera da letto. Anche gli uomini amano le comodità e aggiungere morbidi cuscini e calde coperte è un modo per definire sia uno stile più studiato che uno maggiormente casual. Alcuni preferiscono rigore e ordine dove un letto deve essere perfetto con lenzuola ben stirate, guanciali sprimacciati e plaid piegati e ben assestati per ottenere un aspetto in camera da letto composto e organizzato.


Camera da letto maschile: plaid, coperte e cuscini


Per altri il letto è qualcosa di più confuso dove tutto viene lasciato al caso. Ciò non significa che la camera da letto sia trasandata e sciatta, ma semplicemente che lo stile e la tendenza sono quelli di prediligere un aspetto decisamente più informale disinvolto.


Plaid, coperte e cuscini in una camera da letto maschile


E le tende? In molti casi è possibile non considerarle, specialmente se il look e la scelta stilistica dell’ambientazione lo consentono, altrimenti tendaggi in cotone leggero o in lino sono una soluzione ottimale per oscurare senza essere troppo invasivi.  



Complementi e accessori


Per rendere maschile una camera da letto, gli iconici complementi d’arredo non possono mancare, ma devono essere rivisitati secondo un’ottica differente. Perché inserire due comodini se l’occupante dello spazio è in realtà uno solo? In moltissime soluzioni progettuali viene infatti suggerito di scegliere un comodo e pratico mobile, utile ma particolare e che a volte non ricordi assolutamente il classico tavolino da notte; anche semplici sgabelli possono ospitare sveglie e libri per l’insonnia.


Complementi e accessori in una camera da letto maschile


Se la camera da letto diventa anche una sorta di studio privato e zona di lavoro attiva, pensare di introdurre scrivanie e piani di lavoro può essere un modo per ottimizzare le aree a disposizione e creare un angolino specifico e ben organizzato.

Se pensate che solamente le donne abbiano la fissazione di inserire accessori e decorazioni, anche solo per abbellire, sbagliate. Anche nella camera di un uomo sono presenti appendiabiti a vista, panche, porta riviste e piante dislocate qua e là.


Camera da letto maschile: accessori e complementi


Anche l’occhio vuole la sua parte e rendere davvero compiuto e concluso un intervento di arredo significa essere attenti anche ai più piccoli dettagli. 



Abatjour e lampade


L’illuminazione svolge un ruolo fondamentale in qualsiasi ambiente di casa e in particolare in una camera da letto in cui si vive quasi esclusivamente nelle ore serali e in cui si fa ampio utilizzo di luce artificiale. Nel caso specifico, connotarla con caratteri prettamente mascolini, significa procedere secondo due diversi approcci. Il primo è quello tendente a scelte stilistiche semplici, caratterizzate dall’inserimento di abatjour o lampade sospese in materiali naturali e neutri che fungono al loro scopo senza distogliere lo sguardo da altri accessori più amati.


Camera maschile: abatjour e lampade


Il secondo è invece quello che devono seguire gli amanti del design e che prediligono la scelta di pezzi unici dalle linee minimali e contemporanee. Oggetti iconici e particolari che a volte divengono delle vere e proprie sculture e che solamente un’indole maschile può inserire nella propria camera da letto.


Illuminazione in una camera da letto maschile



Tinteggiatura e decori


I colori. Non vi sono regole ferree che stabiliscono quali siano le colorazioni del mondo maschile e di quello femminile, anche se pare a tutti ovvio che un rosa o giallo pastello, non si addicono a rendere virile una camera da letto. Come per altre componenti, puntare sul bianco risulta sempre essere una giocata vincente. Neutro, imparziale e indefinibile può essere pratico per chi vuole eccedere con varie tonalità su altre superfici come pavimenti in cemento o soffitti in legno.


Camera da letto maschile: tinteggiatura e decori


Tinteggiare invece con colori più scuri, una o più porzioni di muratura, determina un vero e proprio richiamo all’ombrosità e alla potenza del sesso forte e dona uno spiccato e intenso carattere a tutto l’ambiente attiguo. Anche i decori sono ammessi ma semplici e non ridondanti. Alcune modanature, presenti in ambienti storici sono perfette per movimentare pareti lisce e monotone, in altri casi invece, spatolati e finiture effetto cemento, sono perfetti per arricchire di mascolinità una camera da letto originale e ricercata.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla