MENU
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno

Magazine

Progettare il soggiorno

5787
5
0

Come orientarsi nella progettazione del soggiorno? Scopriamolo insieme


Il soggiorno è probabilmente l'ambiente della casa che più ci permettere di esprimere il nostro stile e gusto d'arredo e progettarlo al meglio è fondamentale.


Ingrosso Arredamenti Centro Rappresentanze Mobili - Arredo giorno e notte - Cesano Maderno (MB)


Di norma, il soggiorno svolge due funzioni, una di benessere per le attività quotidiane di relax e una di accoglienza e rappresentanza, lo spazio della casa dove generalmente vengono ricevuti gli ospiti: di conseguenza in fase di progettazione di un soggiorno dobbiamo tenere ben presente entrambe le sue funzioni, in modo da ottenere un risultato funzionale in termini di comfort ma che allo stesso tempo rispecchi il nostro gusto estetico e dia carattere alla casa.


COME PROGETTARE IL NOSTRO SOGGIORNO?


In fase progettuale dobbiamo analizzare attentamente gli spazi di cui disponiamo e le struttura dell'immobile, in modo da valorizzarne le caratteristiche e da sfruttare in pieno le possibilità che ci offre facendo le scelte più adeguate, anche in termini di arredo.


GM Arredamenti - Arredo giorno e notte - Oderzo (TV)


In seguito valuteremo le nostre principali necessità d'uso, in modo da plasmare l'ambiente a seconda di quello di cui abbiamo più bisogno, cercando sempre di valutare attentamente tutte le soluzioni possibili, in particolar modo in termini di comfort.


Sarà buona cosa dividere lo spazio in più zone (a seconda della metratura disponibile), destinate a usi diversi:


  • ingresso
  • zona pranzo
  • zona relax


Inoltre dovremo tenere conto di una serie di fattori che ci influenzeranno in fase di progettazione:


  • dove si trovano le fonti di luce naturale
  • la necessità di installare fonti di riscaldamento (caminetti o stufe)
  • la scelta dei materiali e dei colori


Metteo Cecchi - Architetto - Empoli FI)


Per quanto riguarda l'arredo dobbiamo compiere delle scelte orientate sia al design che al benessere: i pezzi principali di un soggiorno sono di norma le sedute (divano, poltrone etc), scaffalature e volumi contenitori, tavolo da pranzo (in caso avessimo spazio sufficiente a dedicare parte della zona living a questa funzione).


Metteo Cecchi - Architetto - Empoli FI)


Affidarci a un professionista dell'arredo ci aiuterà a trovare la collocazione perfetta per tutti i complementi che abbiano scelto di inserire nell'ambiente, così come nella definizione delle finiture, dei colori e del tipo di tessuti, in modo da ottenere quanto più possibile un risultato che sia di nostro gusto.


Il posizionamento dei complementi d'arredo gioca un ruolo fondamentale nella definizione degli spazi e delle diverse zone d'uso all'interno dello stesso ambiente, in particolar modo se ci troviamo ad arredare un open space (dove magari è inserita anche la cucina).


Tutti gli elementi vanno disposti secondo un criterio di continuità ad armonia, in modo che le varie zone vengano marcate senza, però, compromettere il passaggio all'interno della stanza.


GM Arredamenti - Arredo giorno e notte - Oderzo (TV)


Importantissima la posizione del divano e dell'eventuale tavolo da pranzo, che all'occorrenza svolgono perfettamente il ruolo di elementi separatori dello spazio.


Il divano, in particolare, deve essere posizionato tenendo conto delle sue misure, della sua forma e della funzione relax che deve svolgere, in rapporto anche con l'angolo TV: la visione dello schermo deve essere comoda, accessibile e lontana da fonti di luce troppo invadenti, che potrebbero generare un fastidioso riflesso.


Molto importante è quindi anche il sistema di illuminazione: una volta individuato le fonti di luce naturale (chiaramente le fonti di luce primaria), provvederemo a posizionare quelle artificiali in quei punti che necessitano di una maggiore illuminazione per essere sfruttati nel modo migliore. La scelta di lampade di design, inoltre, aiuta a conferite un preciso stile all'intero ambiente, contribuendo in modo importante all'estetica complessiva dell'arredo.


Per quanto riguarda la scelta dei colori, infine, sarà bene orientarci in base alle dimensioni dell'ambiente che stiamo arredando: dei toni chiari o tenui faranno percepire la stanza come più grande mentre, al contrario, tinte troppo forti o scure (per quanto possano conferire immediatamente eleganza e un tono sofisticato al soggiorno) tendono a far sembrare gli spazi più piccoli.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Ricevi 4 preventivi
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno