MENU
Chiedi preventivi a 4 professionisti
Scegli 4 professionisti e chiedi un preventivo gratuito
Cerca
Filtra

Magazine

La progettazione di una cucina: quali aspetti da considerare

6120
4
0

Cosa considerare se dobbiamo progettare una nuova cucina?


La cucina ancora oggi è considerata uno degli ambienti principali della casa, riadattandosi alle nuove esigenze d'uso e spazio ma sempre conservando le sue caratteristiche di luogo deputato alla preparazione di cibi e alla condivisione delle occasioni sociali: un luogo di ritrovo dove conversare e rilassarsi, in particolar modo se ci troviamo in un contesto open space.


In questo articolo tratteremo, però, gli aspetti progettuali che riguardano la realizzazione di una cucina tradizionale, analizzando le varie tipologie di cucine esistenti e come comporle.


Immagine reperita dal profilo di Ingrosso Arredamenti Centro Rappresentanze Mobili - Abitativo - Cesano Moderno (MB)


Va innanzitutto considerato che la cucina tende a essere pensata come un posto confortevole, dove potersi muovere e interagire piacevolmente, avendo a disposizione diversi piani d'appoggio dove lavorare e tutti gli elettrodomestici che ci possono servire per svolgere le normali funzioni: avremo quindi la presenza di piano cottura, frigorifero, forno, cappa, e numerosi piani d'appoggio e volumi contenitori.


Prima di progettare la cucina dobbiamo, quindi, analizzare lo spazio di cui disponiamo e se è sufficiente per l'inserimento di tutti quegli elementi che di norma compongono la cucina tradizionale e considerare se esiste la possibilità di fare dei cambiamenti per aumentare la superficie, oppure se vogliamo inserire nello spazio anche arredi da soggiorno per ricreare una zona aggregativa all'interno della cucina.


Immagine reperita dal profilo di Centrocucine - Cucine - Roma (RM)


Considerazione fondamentale che va fatta prima del disegno della cucina vero e proprio è quelloa riguardante gli impianti di cui disponiamo e la loro posizione; è necessario controllare l'impianto elettrico, idrico e del gas se ci troviamo in una condizione di ristrutturazione e gli impianti esistono già, in modo da capire se è possibile posizionare gli elettrodomestici come desideriamo o se servono eventuali spostamenti mediante tracce nel muro.


In caso di una progettazione di cucina tradizionale ex novo sarà comunque necessario rivolgersi a idraulico ed elettricista in modo da essere assistiti su tutti i dettagli tecnici che si pongono alla base della progettazione.


Immagine reperita dal profilo di Ciesse Cucine SRL - Cucine- Scafati (SA)


LE DIFFERENTI TIPOLOGIE DI CUCINA


Al momento della progettazione ci troviamo a dover decidere quale tipologia di cucina è adatta al nostro ambiente e contesto abitativo e desideriamo realizzare.


Abbiamo davanti a noi diverse scelte: la cucina in muratura da ordinare su misura, la cucina componibile e modulare adatta a chi ha problemi di spazi e necessità flessibilità e funzionalità, la cucina con mobili realizzati su misura.


Una volta scelta la tipologia di cucina possiamo dedicarci alla sua progettazione secondo le necessità che la nostra scelta comporta e in base alle decisioni prese.


Immagine reperita dal profilo di Ciesse Cucine SRL - Cucine- Scafati (SA)


La seconda fase della progettazione riguarda il posizionamento degli elementi della cucina, scegliendo quali pareti o spazi del locale ospiteranno quali elettrodomestici e complementi d'arredo. Per scegliere la disposizione con criterio dobbiamo per prima cosa considerare le reali dimensioni del locale cucina in termini di superficie e di cubatura, tenendo sempre presente anche la forma del locale stesso.


Altra variante fondamentale da considerare è la posizione di porte e finestre che determineranno in modo incisivo le nostre scelte, in quanto definiranno quali sono gli spazi che non possiamo utilizzare.


Infine, non dobbiamo dimenticarci di prese, attacchi e scarichi che devono essere attentamente verificati, in modo da disporre nella maniera più adeguate gli elettrodomestici e i piani di lavoro: ad esempio l'attacco del gas per il piano cottura oppure lo scarico dell'acqua per il lavello o, eventualmente, la lavastoviglie.


Ricordiamo inoltre che sarà buona cosa affidarsi a un tecnico del settore così da essere supportati nelle scelte estetiche e soprattutto nell'organizzazione dei volumi, nella scelta dei materiali più adatti e resistenti e per il sistema di illuminazione.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Chiedi preventivi a 4 professionisti
Scegli 4 professionisti e chiedi un preventivo gratuito
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi preventivi a 4 professionisti