MENU
Chiedi preventivi a 4 professionisti
Scegli 4 professionisti e chiedi un preventivo gratuito
Cerca
Filtra

Magazine

Gli infissi: i materiali in commercio e le loro caratteristiche

6012
7
0

Vediamo insieme i materiali utilizzati per gli infissi e i loro pro e contro


Ci sono numerosi fattori che ci devono influenzare nella scelta degli infissi adatti alla nostra casa, in modo che siano efficienti in base ai nostri bisogni d'uso e alle condizioni climatiche della zona nella quale viviamo, anche in termini di resistenza e durata.


In base a questi fattori e alla nostra disponibilità economica possiamo orientarci nella scelta del materiale più giusto per le nostre esigenze, analizzando con attenzione le rispettive caratteristiche tecniche per quanto riguarda l'isolamento termico e acustico.


Non dobbiamo dimenticare, inoltre, che la scelta di un buon serramento ha importanti ripercussioni anche dal punto di vista economico perchè, se scelto attentamente e nel modo corretto, ci permette di risparmiare sui costi in bolletta.


Immagine reperita dal profilo di SC.DXD. Serramenti - Ristrutturazione di interni ed esterni - Genova (GE)


Il principale aspetto che determina una buona qualità degli infissi è la capacità isolante, il requisito fondamentale affinchè un immobile abbia le caratteristiche giuste per essere definito efficiente dal punto di vista energetico.


Gli infissi possono essere di diversi materiali: legno, PVC, alluminio, oppure in combinazioni ibride per sfruttare i vantaggi di due o più materiali diversi. Una soluzione spesso scelta è l'utilizzo dell'alluminio per l'esterno (che presenta un'ottima resistenza alle intemperie) e il legno per l'interno (ottimo isolante).


Immagine reperita dal profilo di Falegnameria Fratelli Liga - Infissi e serramenti - Casteldaccia (PA)


PRINCIPALI TIPOLOGIE DI INFISSI


Il materiale da sempre più utilizzato per gli infissi è il legno, che offre un ottimo isolamento termico e acustico, condizione difficilmente replicabile con altri tipi di materiali.


Il legno può essere tagliato e personalizzato secondo le nostre esigenze di applicazione e le dimensioni di cui abbiamo bisogno. Gli aspetti negativi di questo materiale sono la scarsa resistenza all'esposizione prolungata al sole e in generale a condizioni climatiche difficili oltre alla necessità di manutenzione. Di tutti i tipi di legno, quello di conifera, è quello che si presta maggiormente a essere usato nelle zone con un clima rigido.


Immagine reperita dal profilo di Falegnameria Fratelli Liga - Infissi e serramenti - Casteldaccia (PA)


Per quanto riguarda i costi, il PVC, è il materiale più economico: permette di essere modellato secondo le esigenze ed è acquistabile in numerosi colori, incluso l'effetto legno. Garantisce un ottimo isolamento termico e acustico e non è soggetto a problemi di condensa.


Presenta alcune controindicazioni: si usura facilmente se esposto a particolari condizioni climatiche, come la prolungata esposizione al sole e, inoltre, è un materiale più difficile da gestire in termini di manutenzione rispetto agli altri.


Immagine reperita dal profilo di Invita SRL - Installatore di infissi - Coriano (RN)


Abbiamo infine gli infissi in alluminio che presentano il grande vantaggio di resistere nel tempo e sono perciò un ottimo investimento economico e di essere molto leggeri.


Ci sono alcuni contro nell'uso di questo materiale di cui dobbiamo tenere conto in caso lo stessimo considerando per la nostra abitazione: non è un buon isolante termico e acustico ed è soggetto a problemi di condensa, motivo per il quale è spesso utilizzato in combinata con un altro materiale come il legno ad esempio.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Chiedi preventivi a 4 professionisti
Scegli 4 professionisti e chiedi un preventivo gratuito
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi preventivi a 4 professionisti