MENU
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno

Magazine

Gli elementi di una cucina componibile

6827
4
0

Da cosa è composta una cucina componibile? Ecco i suoi vantaggi


La cucina componibile è un'elemento molto usato nella realizzazione delle cucine moderne, vediamo insieme come progettarla.


Progettando una cucina possiamo trovarci a scegliere come soluzione per il nostro spazio una cucina componibile, che ci permette di sfruttare in modo funzionale l'intero ambiente nelle sue specificità strutturali.


Infatti, una cucina componibile, è caratterizzata proprio dalla personalizzazione degli elementi della quale si andrà a comporre, questo ancora prima di selezionare il modello che preferiamo dal punto di vista estetico o i colori e le finiture che più si adattano all'ambiente nel quale vogliamo inserirla e in armonia con il resto dell'arredamento della nostra casa.


Centrocucine - Cucine - Roma (RM)


La cucina componibile non solo una soluzione adatta alle ristrutturazioni ma si presta con grande facilità anche per quelle situazioni dove l'abitazione è in fase di costruzione, decidendo in anticipo le misure dei moduli della cucina durante le progettazione dell'immobile.


Una cucina componibile offre diversi vantaggi, il primo dei quali è che è possibile sempre aggiungere altri pezzi a quelli già posizionati, anche di altri modelli o aziende, perchè le misure con le quali vengono realizzati i componenti sono le stesse, questo perchè le aziende produttrici rispettano le stesse misure per quanto riguarda altezza, profondità e larghezza.


In questo modo è possibile combinare praticamente ogni singolo pezzo con tutti gli altri senza difficoltà e allo stesso tempo si riesce a incassare gli elettrodomestici necessari al funzionamento dell'ambiente cucina all'interno dei volumi contenitori, come i frigoriferi o le cappe.


Procacci Rosa di Cusmai Cesare - Cucine - Trani (BT)


COME VIENE REALIZZATA UNA CUCINA COMPONIBILE?


Una volta definiti i punti di allaccio degli impianti del sistema idrico e del gas vengono posizionate le basi, spesso dotate di una struttura interna scorrevole con cestello estraibile, particolarmente apprezzate perchè molto comode e funzionali.


Procacci Rosa di Cusmai Cesare - Cucine - Trani (BT)


In genere cassettiere e cestoni vengono disposte a partire da moduli base in modo da avere un volume contenitore sufficientemente capiente; se ci troviamo in presenza di poco spazio il volume contenitore utilizzato sarà generalmente con ante.


Per sfruttare nella totalità ogni spazio esistono poi le basi angolari da utilizzare in caso di presenza di angoli: generalmente sono i punti di partenza per lo sviluppo del progetto della cucina (insieme ai punti di attacco degli impianti), fungendo da base iniziale alla quale poi vengono aggiunti tutti gli altri pezzi.


Centrocucine - Cucine - Roma (RM)


Per quanto riguarda gli interni delle basi, questi possono essere dotati di attrezzature o di ripiani: generalmente si preferisce, come già detto, un'attrezzatura scorrevole in modo da riporre con facilità prodotti e stoviglie e ottenere un facile accesso a questi oggetti ottenendo l'intera vista del contenuto del volume con un solo colpo d'occhio e un'accesso facilitato agli spazi più interni.


Per i pensili valgono le stesse regole delle basi, anche se in questo caso il modello angolare è poco utilizzato a causa del poco spazio che risulta fruibile all'interno.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Ricevi 4 preventivi
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno