MENU
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno

Magazine

Costruire un camino: elementi da considerare

7004
4
0

Quali sono le regole principali per la costruzione di un camino?


Il camino continua ad essere un elemento importante di un immobile nonostante l'evolversi delle esigenze pratiche e le innovazioni edilizie; normalmente si trova posizionato nella zona giorno, magari in salotto oppure in cucina, anche se non è troppo insolito scegliere di inserire un camino in camera da letto.


Abbiamo la possibilità di scegliere fra molte varietà, da quelli dallo stile classico a legna a quelli più moderni dal design contemporaneo: la progettazione di un camino dipenderà però, al di là del fattore puramente estetico e di gusto personale, soprattutto dal tipo di arredamento dei nostri ambienti e dalla disposizione della planimetria della casa.


Immagine reperita dal profilo di Rubino Termoacque - Riscaldamento - Strongoli (KR)


COSA DOBBIAMO SAPERE PER PROGETTARE UN CAMINO


Per quanto riguarda la progettazione di un camino dobbiamo ovviamente rispettare delle misure ben definite in modo da ottenere un risultato soddisfacente dal punto di vista estetico e funzionale.


La misurazione della canna fumaria, che è uno degli elementi principali della struttura del camino, è fondamentale perchè è da questa che dipende un buon tiraggio dei fumi e il buon funzionamento del camino stesso; la forma della sezione della canna fumaria può essere diversa: circolare, quadrata o rettangolare, con l'unico suggerimento di evitare di inserire deviazioni della canna perchè questo potrebbe compromettere il buon tiraggio dei fumi da espellere.


Immagine reperita dal profilo di La Quercia21 - Arredo su misura - Narni (TR)


Per la costruzione della canna fumaria si utilizzano materiali refrattari, che resistono a temperature oltre i 1200°C e inibiscono la formazione della condensa: rame, acciao inox e il conglomerato cementizio, provvedendo a un corretto isolamento termico in modo da impedire la dispersione del calore e lasciare salire verso l'alto i fumi.


Molto spesso nella progettazione di un camino, questi materiali, vengono utilizzati abbinati: un esempio piò essere la realizzazione di un involucro esterno di conglomerato cementizio che racchiude al suo interno una canna fumaria metallica.


In questo modo sfruttiamo le migliori caratteristiche di materiali combinandole insieme e ottenendo un risultato migliore in termine di resistenza all'usura, funzionamento ed estetica.


Immagine reperita dal profilo di Rubino Termoacque - Riscaldamento - Strongoli (KR)


Il passo successivo e definire la dimensione della canna fumaria del camino, che deve tenere conto dell'ampiezza dello spazio che deve essere riscaldato e nel quale è inserito il camino, determinando in questo modo anche le dimensioni della bocca del camino.


Immagine reperita dal profilo di Rubino Termoacque - Riscaldamento - Strongoli (KR)


Esiste poi la possibilità di installare un camino prefabbricato prodotto in serie: in questo caso le regole di progettazione e la giusta proporzione delle parti sono assicurate dalla ditta costruttrice del camino prefabbricato.


I vantaggi che ci potrebbero portare a scegliere una soluzione di questo tipo sono la semplicità di montaggio e installazione ed eventualmente, anche le possibilità di realizzare un sistema di riscaldamento centralizzato in due o più locali adiacenti.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Ricevi 4 preventivi
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno